Estate 2016, in vacanza con il proprio cane: oltre 35mila sulle Frecce Trenitalia

ETR600_scv002 - CopiaÈ stato un vero successo l’iniziativa di Trenitalia che ha permesso ai cani di media e grossa taglia di viaggiare ad agosto su Frecce e Intercity al prezzo simbolico di 5 euro. Sono stati infatti circa 16imila i ticket staccati in tutto il mese, mentre oltre 35mila sono i viaggi complessivi durante tutta l’estate, includendo le prenotazioni già effettuate per settembre. Numeri record che vanno associati a quelli, impossibili da contabilizzare, relativi ai cani di piccola taglia, ai gatti e agli altri animali domestici da compagnia che hanno viaggiato gratis nei trasportini, in prima e seconda classe dei Frecciargento, Frecciabianca e Intercity, e in Executive, Business, Premium e Standard del Frecciarossa.. Stiamo parlando, in ogni caso, di decine di migliaia di piccoli animali che hanno potuto seguire la loro famiglia in vacanza. Sottratti al rischio, non infrequente, dell’abbandono. Interessante geolocalizzare i viaggi monitorabili, ossia quelli dei cani di media e grossa taglia. Sono cinque le regioni da cui hanno avuto origine la stragrande maggioranza di questi viaggi, circa due su tre. E sono la Lombardia (19,4%), il Lazio (14,8%), la Campania (11,7%),  l’Emilia Romagna (10,4%) e la Puglia (8%). Seguono, ciascuna con una percentuale di poco superiore al 5% del totale, Toscana, Piemonte, Calabria e Veneto. Tra le città, origine o destinazione dei viaggi estivi di Fido, il podio più alto spetta a Milano e, tra le rotte più frequentate la graduatoria vede primeggiare Milano – Napoli, seguita nell’ordine da Milano – Roma e da Milano – Rimini, Roma – Napoli, Milano – Lecce.

Share Button

Lascia un commento