Italferr vince una nuova commessa in Bosnia ed Erzegovina

FB_IMG_1461511977029In Bosnia ed Erzegovina, Italferr, la società di ingegneria del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane si è aggiudicata, in raggruppamento con Ird Engineering, una gara per assistenza tecnica al Railway Regulatory Board (Rrb), prevalendo su numerose società internazionali di consulenza. Il progetto, finanziato dalla Ue, partirà a settembre 2016 e avrà una durata di 12 mesi. Nel dettaglio, l’assistenza tecnica al Railway Regulatory Board (Rrb) e agli altri principali stakeholder ferroviari riguarderà l’aggiornamento delle regole e procedure per il rilascio della licenza per macchinisti ferroviari, lo studio di misure per migliorare l’efficienza energetica nel settore ferroviario (in particolare la trazione) e il training del personale sui nuovi regolamenti ferroviari. Questa commessa è la “seconda fase” del progetto già svolto in precedenza da Italferr e Ird nel 2010/2011, riguardante l’aggiornamento di tutti i regolamenti ferroviari per la manutenzione e l’esercizio, in accordo alle direttive, alle specifiche tecniche di interoperabilità (Sti) e agli standard europei

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.