RFI, Aurisina: sovrappasso ferroviario aperto al traffico

ALe940Viterbo PFÈ stato aperto ieri al traffico stradale il sovrappasso ferroviario che sostituisce il passaggio a livello di Aurisina, sulla linea Trieste Centrale – Villa Opicina. Realizzato 100 metri a ovest dell’attraversamento ferroviario, ha una lunghezza complessiva di circa 360 metri ed è costituito da una nuova viabilità di scavalco della linea ferroviaria e da un ponte stradale collegati tra loro da un rilevato centrale; si completa con le rampe di collegamento alla rete stradale esistente. Il ponte stradale è a singola campata lunga 26,7 metri.
La larghezza dell’impalcato è di 13,7 metri: 8,1 per la carreggiata stradale, 2,5 per la pista ciclopedonale e 1,5 per il marciapiede.

I lavori, iniziati a novembre 2014, rientrano nel programma eliminazione passaggi a livello di Rete Ferroviaria Italiana, frutto di accordi con la Provincia di Trieste e il Comune di Duino Aurisina.

Investimento complessivo circa 4 milioni di euro, di cui 500mila a carico di Rete Ferroviaria Italiana, 2 milioni a carico della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e 2,4 milioni a carico della Provincia di Trieste.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.