2 giugno, stazioni FS in festa con le fanfare militari

27061491101_75a99d6036_zIl 2 giugno mattina, stazioni FS in festa.  A Milano Centrale, Firenze S. Maria Novella, Napoli Centrale, Roma Termini, Palermo Centrale, Bari Centrale e Trieste, squilleranno le trombe e rulleranno i tamburi delle fanfare militari dello Stato, considerate tra le migliori al mondo, per celebrare la Festa della Repubblica. A Firenze Santa Maria Novella è prevista la presenza del vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Riccardo Nencini e dell’Ad di Grandi Stazioni, Paolo Gallo. L’iniziativa, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in collaborazione con il Ministero della Difesa e il Gruppo Ferrovie dello Stato, vuole commemorare la Festa della Repubblica proprio in quei  luoghi, come i grandi scali ferroviari, che per importanza logistica svolsero un ruolo fondamentale nella gigantesca opera di ricostruzione, all’indomani della Seconda Guerra Mondiale.

A Firenze Santa Maria Novella, alle 11.00, si esibirà la Banda della Brigata Folgore; a Milano Centrale, alle 13.00, la Fanfara della 1^Regione Aerea;  a Napoli Centrale, alle 12.00, la Fanfara del 10°Rgt Carabinieri “Campania”; a Palermo Centrale, alle 11.30, la Fanfara del 12° Btg. Carabinieri “Sicilia”; a Bari Centrale, stessa ora, la Banda della Brigata Pinerolo; a Roma Termini, sempre alle 11.30, la Banda della Scuola Trasporti e Materiali; infine a Trieste, stessa ora, la Fanfara della Brigata Pozzuolo del Friuli.

Nel corso dei concerti, che dureranno circa un’ora, verranno eseguiti l’inno nazionale e alcuni brani tratti dal repertorio bandistico tradizionale.

I corpi bandistici militari italiani, tutti formati da musicisti diplomati in conservatorio, hanno in organico una fanfara di circa 100 elementi, costituiti da strumenti a fiato e  percussione.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.