L’Emilia Romagna anticipa l’estate: dal primo giugno nuove corse con la riviera romagnola

D4451067_valleaureliaNuovi treni regionali serali tra Bologna, Ravenna e Rimini, più fermate lungo la riviera, più corse dirette per e da Rimini dal prossimo primo giugno. Sono le principali novità che la Direzione Regionale Emilia Romagna di Trenitalia e la Regione Emilia Romagna hanno in serbo per coloro che, già in occasione del ponte del 2 giugno, decideranno di regalarsi una vacanza nella Riviera Romagnola. A caratterizzarli è proprio l’attenzione per l’intera zona costiera, con un percorso il più possibile velocizzato fra il capoluogo emiliano e Ravenna e maggiore capillarità di fermate nelle località balneari fra Ravenna e Rimini: tre a Cervia Milano Marittima e tre a Cesenatico, due a Rimini Viserba e altrettante a Igea Marina, una nuova fermata anche a Lido di Classe – Lido di Savio, Gatteo a Mare, Bellaria e Rimini Torre Pedrera.

Anche Cattolica, Riccione e Rimini Miramare usufruiranno di questo potenziamento dell’offerta, in anticipo sul nuovo orario estivo, in vigore dal 12 giugno.

Nel dettaglio:

• Regionale 11517 Bologna (18.27) – Ravenna (19.37) – Rimini (20.23): circola mercoledì 1 giugno e tutti i venerdì dal 3 giugno al 26 agosto, ferma anche a Cervia Milano Marittima e Cesenatico.

• Regionale 11576 Rimini (18.04) – Ravenna (19.03) – Bologna (20.00), circola la domenica dal 5 giugno al 28 agosto, ferma anche a Rimini Viserba, Igea Marina, Cesenatico e Cervia Milano Marittima.

• Regionale 11513 Bologna (17.52) – Ravenna (18.51) – Rimini (20.07), circola mercoledì 1, venerdì 3, venerdì 10 giugno e tutti i giorni dal 12 giugno al 28 agosto, ferma anche a Lido di Classe – Lido di Savio, Cervia Milano Marittima, Cesenatico, Gatteo a Mare, Bellaria, Igea Marina, Rimini Torre Pedrera, Rimini Viserba.

A questi si aggiungerà, nelle sere di domenica 5 e 12 giugno, un treno fra Pesaro/Rimini e Bologna, pensato per rinforzare il servizio del Regionale 2136 (partenza da Rimini alle 17.56) e garantire un ulteriore collegamento con il capoluogo emiliano anche per chi proviene da Cattolica e Riccione.

Dal 18 giugno al 28 agosto, il sabato e la domenica, aumenteranno poi le possibilità di raggiungere Rimini da Milano e dalle altre città situate a nord di Bologna lungo l’asse della Via Emilia. In particolare si potrà arrivare a Rimini alle 11.27 partendo dal capoluogo lombardo alle 7.15 e rientrare a Milano per le 22.45 partendo da Pesaro alle 17.30 e da Rimini alle 18.04.

Sempre a partire dal 18 giugno il Regionale 2911 Piacenza (6.15) – Bologna (8.18) – Pesaro (10.20) estenderà la sua periodicità anche al sabato, come pure il Regionale 2908 Pesaro (20.27) – Bologna (22.25).

Stessa data di avvio del servizio anche per tre nuovi collegamenti giornalieri: due fra Rimini e Pesaro (alle 16.40 e alle 19.40) e uno fra Pesaro e Rimini (arrivo alle 11.12).

Prosegue l’impegno della Regione per un trasporto pubblico sempre più efficiente e vicino alle esigenze dei cittadini – ha commentato l’Assessore regionale Infrastrutture e Trasporti Raffaele Donini. L’incremento del servizio e una maggiore velocità di collegamento tra Bologna e la costa Adriatica era uno degli obiettivi che ci eravamo posti per migliorare le condizioni di viaggio di coloro che si recano per motivi turistici o professionali in Riviera nel periodo estivo.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.