Ucraina: alla stazione di Kiev tre uomini feriti a causa della loro negligenza

833054792I cittadini continuano ad essere feriti sull’infrastruttura ferroviaria a causa del loro comportamento non conforme alle norme sulla sicurezza ferroviaria. Così, il 10 dicembre presso la stazione di Kiev-Moskovskiy il personale di Pivdenno-Zakhidnoyi zaliznytsi (Ferrovie del Sud Ovest)  ha trovato tre giovani colpiti da elettrocuzione. Il personale ha  tolto la tensione dalla rete di contatto ed una delle vittime è stata tolta dal tetto della vettura. Poi sono stati chiamati la polizia e l’ambulanza, che ha trasportato i feriti in ospedale. In precedenza è stato riferito che da gennaio a novembre a causa della loro negligenza in infrastrutture ferroviarie sono rimaste ferite circa 600 persone.

Le norme di  sicurezza per i  cittadini inerenti al trasporto ferroviario in Ucraina vietano la salita sul tetto delle vetture, sui supporti  delle linee elettrificate che toccano i fili di terra di metallo che vanno dal pilastro alle rotaie ed  avvicinarsi alle linee di contatto ad un altezza superiore ai 10 metri. Sui ponti pedonali  posti su binari elettrificati, vicino alle barriere ferroviarie sono installati schermi di sicurezza  e barriere per proteggere le  parti di contatto sotto tensione.  Sulle barriere sono installate etichette di avvertimento riportanti la scritta  «ОБЕРЕЖНО! ЕЛЕКТРИЧНА НАПРУГА!» і «ВИСОКА НАПРУГА! НЕБЕЗПЕЧНО ДЛЯ ЖИТТЯ!» [«OBEREZHNO! ELEKTRYCHNA NAPRUHA!» i «VYSOKA NAPRUHA! NEBEZPECHNO DLYA ZHYTTYA!».  (Attenzione Tensione Elettrica e Alta Tensione, Pericolo di Morte! )

Share Button

Lascia un commento