Treno della neve fra Imperia e Limone Piemonte

ALn6683335_pescinaDal 6 gennaio al 28 febbraio un treno della neve collegherà la costa ligure di Ponente alle stazioni sciistiche di Limone Piemonte. Partirà da Taggia alle 6,40 per arrivare alle 9,02, il ritorno è previsto alle 17,15 e arrivo alle 19,45. La presentazione del nuovo collegamento è avvenuta il 12 dicembre nel Casinò di Sanremo alla presenza degli assessori ai Trasporti della Regioni Piemonte e Liguria, Francesco Balocco e Gianni Berrino. “Uno spettacolo meraviglioso attraverso la val Roja – lo ha descritto Balocco – che terminerà sulle piste di Limone che anche quest’anno applicheranno degli sconti a tutti gli sciatori che si sposteranno in treno”. Confermata infatti la promozione che prevede sconti speciali sul prezzo dello skipass per chi utilizza il treno per raggiungere, in tutta comodità senza lo stress di code e parcheggi, gli 80 km di piste degli impianti della Riserva Bianca e pacchetti agevolati per i soggiorni nelle strutture alberghiere convenzionate. Il costo del giornaliero sarà di 25 euro (anziché 33) nel fine settimana e di 15 euro nei giorni feriali. Per ottenere lo sconto sarà sufficiente esibire il titolo di viaggio regolarmente obliterato in giornata.

Balocco ha poi annunciato l’autorizzazione della Agenzia della Sicurezza italiana per tutti i treni francesi diretti in val Roja perchè possano proseguire fino a Limone, mentre fino ad oggi sono obbligati a terminare la corsa a Tenda: “Una decisione che aumenta in modo notevole l’offerta ferroviaria con interventi di ammodernamento della linea”.

I due assesori hanno inoltre approfittato dell’incontro per fare il punto sui dossier che riguardano i trasporti tra i due territori, con particolare riguardo alle linee Asti-Acqui-Ovada-Genova, Savona-Acqui-Alessandria e Torino-Savona-Ventimiglia. L’obiettivo, affidato ad un gruppo di lavoro tecnico, è quello di una miglior integrazione ed armonizzazione dei servizi che attualmente ricadono sotto competenze e gestioni separate.

Share Button

Lascia un commento