Trenitalia,nuovo orario 2016: le novità in Emilia Romagna

 Poche novità per i pendolari dell’Emilia Romagna con l’introduzione del nuovo orario invernale a partire dal 13 dicembre. Per quanto riguarda l’offerta Frecce e Alta Velocità le novità più rilevanti in Emilia-Romagna sono due nuove corse Frecciarossa tra Roma e Milano, con unica fermata intermedia a Bologna Centrale e due corse Frecciargento in più tra la Capitale, Bologna e Bolzano. Per quanto riguarda il servizio regionale,  la principale novità del servizio regionale è la nuova fermata di Bologna San Vitale, assegnata a 47 dei 51 treni Regionali della linea Bologna – Prato.  La nuova stazione, collocata al confine dei quartieri San Donato e San Vitale, è stata realizzata e finanziata da RFI (Rete Ferroviaria Italiana) secondo gli accordi sul Sfm. E’ costata 6 milioni di euro per la parte di stazione sulla linea per Prato, ai quali si aggiungono i 4 milioni della parte sulla linea Bologna-Rimini (operativa da settembre 2014). Altri 1,68 milioni di euro, assicurati nell’ambito del progetto di completamento del Sfm e della rete filoviaria di Bologna, saranno utilizzati nei prossimi cinque anni per completare tutte le opere di accessibilità alla stazione stessa e per collegarla con la linea per Portomaggiore, così da renderla un importante snodo ferroviario cittadino. Come da standard del Sfm, la stazione è costituita da 4 marciapiedi (2 lungo la linea Bologna – Rimini/Ravenna e 2 lungo la linea Bologna – San Benedetto V.S./Prato) lunghi 250 metri e rialzati di 55 centimetri per facilitare l’entrata e l’uscita dei passeggeri dal treno, altrettante pensiline di 50 metri, sette scale, tre ascensori per l’abbattimento delle barriere architettoniche, percorsi tattili per ipovedenti, un sistema automatico di informazione sonora integrato da monitor per l’informazione visiva, parcheggi per auto e moto, che saranno ulteriormente potenziati nei prossimi anni. La stazione è collegata con la rete ciclabile e garantisce l’interscambio con i servizi di trasporto pubblico urbani ed extraurbani Per quanto riguarda gli altri collegamenti, è sostanzialmente confermato l’orario in vigore, compreso il collegamento diretto Ravenna – Milano e ritorno predisposto per Expo Milano 2015.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.