Ucraina: ammodernamento dei mezzi di Lʹvivsʹka Zaliznytsya

2M62ULʹvivsʹka Zaliznytsya ha ricevuto, lo scorso mese di ottobre, un gradito regalo dai colleghi di Lietuvos Geležinkeliai, le ferrovie lituane, la locomotiva diesel elettrica 2М62К-1163, recentemente oggetto di lavori di ammodernamento, che è già entrata in servizio con grande gioia e soddisfazione del personale. Dopo i lavori il locomotore diesel è molto meglio di quelli che sono attualmente in servizio sui binari di Lʹvivsʹka Zaliznytsya, dove quasi il 100% dei mezzi di trazione sono al termine del loro ciclo operativo e devono essere immediatamente sostituiti. Invece il mezzo rinnovato in Lituania  ha molti vantaggi: elevata potenza, risparmio di carburante ed olio, un migliore isolamento. Attualmente la 2М62К-1163  è assegnata al deposito locomotive di Lʹviv-Zakhid, utilizzata sia per il traffico merci, che per il traffico passeggeri. Il capo deposito istruttore Peter Bukovsky ha detto che la macchina sia sta comportando ottimamente in servizio, in quanto il nuovo motore  non lascia aggiungere olio al gasolio. Mentre per le locomotive diesel  che sono a Lviv sono necessari, per ogni tonnellata di carburante  40 litri di olio. Alla generosità dei colleghi lituani non solo è riconoscente il personale ferroviario, ma anche i passeggeri e tutti coloro che incontrano la locomotiva sui binari. Proprio per questo le Ferrovie di Leopoli hanno deciso di non ridipingere la locomotiva e lasciato sulle sue casse le due bandiere nazionali – ucraina e lituana. Il trasferimento della locomotiva dalle ferrovie lituane a quelle di Leopoli si è svolto in conformità con il protocollo relativo all’assistenza tecnica per l’Ucraina, del 28 agosto 2015 firmato dal ministero dei Trasporti e delle comunicazioni della Repubblica di Lituania e il Ministero delle Infrastrutture dell’Ucraina. Il 16 ottobre l’accordo di donazione è stato firmato in Lituania dal Direttore Generale di Lietuvos Geležinkeliai Stasis Daylidki, dal Vice Ministro dei trasporti della Lituania Saulius Hirdauskas , mentre per l’Ucraina dal CEO di Ukrzaliznytsia Alexander Zavgorodniy e dal capo di Lʹvivsʹka Zaliznytsya Bogdan Pich.

 

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.