ANSF, nella Jr NBA FiP Rome League la campagna per la sicurezza ferroviaria

E424340_folignoNell’ambito del rinnovato protocollo siglato dall’ Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (ANSF), il Servizio Polizia Ferroviaria (POLFER) e la Federazione Italiana Pallacanestro (FIP), la Jr NBA FIP Rome League è il primo degli eventi in calendario che confermano la sinergia di intenti fra gli enti impegnati in campagne di divulgazione delle regole e dell’educazione a loro rispetto in ambito ferroviario. La Jr NBA FIP Rome League, campionato per centinaia di studenti delle scuole medie romane, è organizzata insieme alla National Basketball Association e offre a centinaia di ragazze e ragazzi la possibilità di vivere da veri protagonisti l’esperienza del campionato cestistico più famoso del mondo. Vestendo le maglie da gioco ufficiali delle 30 franchigie NBA i giovani cestisti delle 20 scuole medie coinvolte parteciperanno ad un campionato suddiviso in due Conference (Roma Nord e Roma Sud) e strutturato con la Regular Season, i Play Off e la giornata conclusiva della Final Four. La Jr NBA FIP Rome League si inserisce nella seconda edizione di una campagna più ampia, promossa dall’ANSF con la Polizia Ferroviaria e la FIP,  che ha l’obiettivo di spiegare ai giovani cestisti, attraverso il gioco, alcune regole da rispettare nelle stazioni e sui treni per la propria sicurezza. La Jr NBA League viene giocata anche nelle Filippine, Gran Bretagna, India, Indonesia,  Lituania, Malesia, Messico, Mozambico, Spagna, Svezia, Thailandia, Uganda, Vietnam. La Jr NBA Fip Rome League è cominciata ufficialmente lo scorso 5 novembre, quando alla Terrazza Caffarelli dei Musei Capitolini di Roma è stato effettuato il draft che ha abbinato ad ognuna delle 30 squadre scolastiche il nome e le rispettive divise di ognuna delle 30 franchigie NBA.

Il calendario prevede una Regular Season, che comincerà a fine novembre e si concluderà dopo 14 settimane di gare (due turni a settimana). Fra marzo e aprile 2016 si svolgeranno i Play Off. Le migliori due squadre di ogni Conference si sfideranno nella Final Four.

“In questo momento in Italia c’è una nuova attenzione per la pallacanestro e si stanno aprendo tante opportunità per aumentare ancora di più il bacino degli appassionati – ha affermato Giovanni Petrucci, presidente della Federazione Italiana Pallacanestro – La presenza di giocatori italiani nell’NBA ha ulteriormente accresciuto l’entusiasmo con cui i nostri ragazzi seguono le imprese dei campioni d’oltreoceano. Sono quindi sicuro che indossare le canotte delle franchigie americane per giocare nella Jr NBA FIP Rome League sarà motivo di grande emozione per tutti gli studenti coinvolti in questa splendida iniziativa”.

“Stiamo continuando a promuovere la pallacanestro di base in Italia, e siamo molto contenti di poter collaborare con la FIP nella Jr NBA League – ha detto Neal Meyer, NBA Senior Director delle operazioni basket in Europa, Medio Oriente e Africa -. Ci piace l’idea di incoronare il primo Campione della Jr NBA FIP League in un momento in cui la popolarità del nostro sport sta crescendo molto in Italia”.

“Accolgo con piacere l’apertura di una nuova stagione di divulgazione della sicurezza ferroviaria rivolta ai ragazzi – ha detto Amedeo Gargiulo, Direttore dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie – Ringrazio i nostri partner per il sostegno offerto all’ANSF nel contrastare una tendenza sempre più presente: nel 2014 gli investimenti sui binari sono stati  la causa più ricorrente degli incidenti gravi: il 68% del totale e hanno provocato il 74% delle vittime, in particolare giovani. Analizzando questi numeri si comprende l’importanza di iniziative come questa”.

“Da tempo la Polizia di Stato è coinvolta in iniziative, rivolte soprattutto ai giovani, che pongono al loro centro l’educazione alla legalità – ha dichiarato Armando Nanei, Direttore del Servizio Polizia Ferroviaria – I ragazzi potranno giocare con le maglie dei loro idoli ed allo stesso tempo, con il supporto del personale della Polizia Ferroviaria, imparare alcune semplici regole per la propria incolumità nelle stazioni o nei treni. Lo sport può essere uno strumento efficace per veicolare il messaggio della sicurezza in ambito ferroviario, dove imprudenze o comportamenti scorretti possono talvolta risultare fatali.”

Share Button

Lascia un commento