FS Italiane, danni maltempo: fino al 22 ottobre tra Roma e Puglia tempi di viaggio più lunghi

IMG-20151015-WA0000 IMG-20151015-WA0007Resterà interrotta ancora per sei giorni la circolazione ferroviaria fra Benevento e Caserta, a causa dei danni provocati dall’esondazione del fiume Calore nella tratta Vituliano – San Lorenzo. L’interruzione comporta allungamenti dei tempi di viaggio che, tra Roma e la Puglia, potranno raggiungere anche le due ore e mezza. In particolare sarà modificato il programma di circolazione di Frecciargento, Intercity e Regionali (Roma – Benevento) con l’istituzione di servizi sostitutivi su strada tra Caserta e Benevento. Per alcuni Intercity percorso deviato via Salerno –Potenza –Taranto – Brindisi – Lecce. Per i clienti che rinunciano al viaggio è previsto il rimborso integrale del biglietto. Intanto le squadre tecniche di RFI sono al lavoro per riparare la massicciata ferroviaria, danneggiata in quattro punti e per un’estensione di circa 500 metri, ripristinarne le condizioni di sicurezza e la piena funzionalità. Il Gruppo FS è impegnato a contenere il più possibile gli inevitabili disagi per chi viaggia e a comunicare ogni provvedimento adottato a tale fine, anche in considerazione dell’intensa mobilità attesa per il weekend.

Particolare attenzione è rivolta alla corretta e tempestiva informazione ai viaggiatori con avvisi nelle stazioni, uffici informazioni e assistenza clienti, a bordo dei treni e consultando la sezione di fsnews.it dedicata alla Regione Lazio – http://www.fsnews.it/fsn/In-regione/Lazio – e ascoltando i notiziari di FSNews Radio, quotidiano on line e web radio del Gruppo FS.

Share Button

Lascia un commento