Elezioni comunali: agevolazioni per gli elettori che si spostano in treno

E402b132_settebagniTariffe speciali, con agevolazioni fino al 70%, per chi si sposta con Trenitalia in occasione delle prossime elezioni comunali previste domenica 15 novembre 2015.  Le stesse riduzioni saranno applicate in caso di ballottaggio per l’elezione del sindaco previsto domenica 29 novembre 2015. I residenti in Italia possono ottenere, esclusivamente per viaggi di andata e ritorno in 2^ classe e livello Standard dei Frecciarossa, le seguenti riduzioni:

  • 70% del prezzo Base per i treni media-lunga percorrenza nazionale (Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, IntercityNotte e Espressi) e servizio cuccette;
  • riduzione 60% sui biglietti per treni Regionali.

Per i residenti all’estero è prevista la tariffa Italian Elector.

I biglietti a tariffa agevolata sono acquistabili, esibendo un documento d’identità e la tessera elettorale, nelle biglietterie e nelle agenzie di viaggio convenzionate. Per il viaggio di ritorno è necessaria la timbratura della tessera elettorale che attesta l’avvenuta votazione.  Documenti e biglietti devono essere esibiti contestualmente al personale di Trenitalia che effettua i controlli.

Chi è sprovvisto di tessera elettorale per ottenere la riduzione dovrà sottoscrivere e presentare esclusivamente in biglietteria una dichiarazione sostitutiva per il viaggio di andata. In ogni caso, per il viaggio di ritorno l’elettore dovrà esibire, oltre ai biglietti di viaggio, anche la tessera elettorale regolarmente vidimata o, in mancanza, un’apposita dichiarazione rilasciata dal presidente del seggio elettorale che attesti l’avvenuta votazione.

Share Button

Lascia un commento