Bombardier, Alstom e Indra vincono un contratto di Controllo Ferroviario per l’Alta Velocità spagnola

 Il consorzio formato da Bombardier, Alstom e Indra ha vinto il contratto di fornitura di sistemi di segnalazione e servizi di manutenzione per la rete di Alta Velocità nella regione di Estremadura (Spagna) sulla linea Madrid-Lisbona. Il progetto, aggiudicato dal gestore della rete ferroviaria spagnola ADIF, ha un valore complessivo di 164 milioni di euro (185 milioni di dollari). La quota di partecipazione di Bombardier ha un valore di 77 milioni di euro (86 milioni di dollari), mentre quella di Alstom è di 62 milioni di euro (70 milioni di dollari) e quella di Indra è di 25 milioni di euro (28 milioni di dollari) Il consorzio guidato da Bombardier sarà responsabile della progettazione, fornitura, installazione, test e messa in funzione dei sistemi di segnalazione e comunicazione. Questo progetto comprenderà l’installazione di un sistema ERTMS di Livello 2 (sistema europeo di controllo del traffico ferroviario) sui 164 chilometri tra Plasencia-Caceres e Caceres-Badajoz. Il contratto prevede anche 20 anni di manutenzione a partire dalla fine della fase 1 di delivery del sistema di segnalazione. Bombardier installerà la sua collaudata soluzione BOMBARDIER INTERFLO 450 ERTMS Livello 2 su tutta la linea. Inoltre, Alstom sarà responsabile dell’electronic interlocking system e fornirà la sua affidabile soluzione SmartLock 300. Indra installerà il sistema ASFA (automatic train protection system).

Share Button

Lascia un commento