SNCF: avviata trasformazione Gare du Nord. Completamente rinnovata nel 2023

milanocentraleSta per essere completamente rinnovata la stazione parigina della Gare du Nord. Prima stazione ferroviaria europea per numero di frequentatori, la Gare du Nord – ha annunciato la SNCF- vivrà una fase di profonda trasformazione nei prossimi anni. I lavori di ristrutturazione daranno una seconda vita alla stazione costruita alla metà del XIX secolo. Oggi sono circa 700 mila i viaggiatori che vi transitano quotidianamente, ma, in previsione di un aumento della domanda, le ferrovie francesi prevedono di investire sulla nella stazione, terza al mondo per numero di viaggiatori, diverse centinaia di milioni di euro. La trasformazione de la Gare du Nord riguarderà l’accoglienza, l’accesso ai treni, i servizi e la ristorazione. Il cantiere inizierà, a partire da quest’anno, a riammodernare gli spazi sotterranei con nuove scale mobili, nuova segnaletica  e miglioramento dell’illuminazione. Poi verrà affrontata la riorganizzazione della galleria commerciale e la realizzazione di un’area Eurostar completamente nuova.

Il progetto prevede inoltre che, a partire dal 2018, la stazione sia integrata in un piano più vasto di riorganizzazione urbanistica della capitale francese, che includa anche la Gare de l’Est.

L’intervento complessivo si concluderà  nel 2023. Oggi la stazione accoglie in un’area di 80 mila metri quadrati più di 2 mila treni al giorno: gli Eurostar e i Thalys verso il nord della Europa; i TGV, gli Intercities e ai treni regionali  TER e Transilien.

Share Button

Lascia un commento