Primi passi per i nuovi filobus romani

Sembra finalmente arrivare ad un lieto fine la lunga vicenda dei filobus BredaMenariniBus Avancity+S HTB  acquistati da RomaMetropolitane per l’impiego sul “Corridoio della Mobilità” Eur – Laurentina – Tor Pagnotta. Dopo i ritardi nella realizzazione dell’opera (ancora non completata) e le vicende di cronaca che hanno portato in passato anche al sequestro dei filobus da parte della magistratura , da alcuni giorni le prime due vetture sono giunte a Roma per essere ricoverate nella Rimessa Filoviaria di Montesacro per le prime prove per l’immissione in servizio. Alcune delle 45 vetture previste resteranno assegnate  alla Rimessa Montesacro per coadiuvare i filobus Solaris Ganz Trollino nell’esercizio della linea ATAC 90 Express, attualmente gestita parzialmente con autobus. Molte vetture filoviarie infatti, per problemi tecnici dovuti alla durata degli accumulatori, sono ferme da diversi mesi e, a causa degli alti costi di sostituzione dei pacchi di accumulatori, è incerto se rientreranno o meno in servizio. Nella foto sottostante la vettura 8617 durante i primi collaudi in Via Nomentana il giorno 17/06/2015

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.