In Valle d’Aosta arriveranno i treni Stadler

17125388008_e1b3c978e5La regione Valle d’Aosta ha effettuato il primo ordine per una versione bimodale (diesel – elettrica) dei Flirt di Stadler Rail lo scorso 12 maggio. Le prime  cinque unità del modello  Flirt3 saranno consegnate  entro il 2018 per essere impiegate sui servizi Aosta – Torino . Ciascuna delle unità avrà tre casse, più il modulo di alimentazione diesel. Stadler ha detto che gli allestimenti interni sono state selezionati per fornire “un equilibrio ottimale di spazio pieno di luce, un senso di spaziosità, comodi posti a sedere ed un invitante aspetto” . Ogni unità avrà 178 posti a sedere, di cui 19 strapuntini, e un servizio igienico accessibile per le persone a mobilità ridotta. Una quarta vettura potrebbe essere aggiunta in futuro, se necessario, per soddisfare la crescente domanda dei passeggeri.

L’unità avrà una potenza di  2600 kW con una velocità massima di 160 km / h se alimentata a 3 kV CC e  700 kW con una velocità massima di 140 km / h se alimentato dai due motori diesel Deutz TCD 16.0 V8.

Il contratto è del valore di € 43 milioni, comprensivo di formazione del personale,  documentazione tecnica, ricambi e cinque anni di manutenzione. Ci sono opzioni per altri cinque convogli e una proroga di tre anni del contratto di manutenzione, che porterebbe il valore totale della commessa a  € 94 milioni

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.