Gruppo FS Italiane/Comune Frosinone: Protocollo d’Intesa per la riqualificazione e lo sviluppo del territorio

30315VentimigliaDeVitoINUn programma complessivo di interventi per migliorare e valorizzare gli spazi non più funzionali alle attività ferroviarie, per rendere più fruibili le aree adiacenti allo scalo ferroviario e realizzare maggiori servizi per i viaggiatori e cittadini. E’ l’obiettivo del protocollo d’intesa per la riqualificazione e lo sviluppo del comparto urbano adiacente la stazione ferroviaria di Frosinone, sottoscritto stamattina. Il documento è stato siglato da Nicola Ottaviani, Sindaco di Frosinone, Carlo De Vito, AD di FS Sistemi Urbani e per Rete Ferroviaria Italiana da Massimo Iorani, Direttore Territoriale Produzione Roma. A sostegno del protocollo il Gruppo FS Italiane, insieme al Comune di Frosinone, ha già elaborato uno studio di fattibilità. Obiettivi: la redazione di un piano di recupero di iniziativa pubblica e la valutazione della sostenibilità economica per la riqualificazione dell’intero ambito della stazione, la realizzazione di una nuova piazza pedonale, di una serie di parcheggi con il riassetto dell’intera viabilità circostante lo scalo e infine il collegamento dell’area esterna attraverso una passerella pedonale. Il protocollo si inserisce nel più ampio progetto “500 stazioni”, previsto nel Piano d’Impresa del Gruppo FS Italiane 2014-2017, per il miglioramento dei servizi offerti compresi quelli commerciali, dell’accessibilità e del decoro delle stazioni.

Share Button

Un Commento:

  1. Pingback:Riqualificazione Frosinone scalo: i firmatari dell’accordo | Un frusinate si guarda intorno

Lascia un commento