FUC srl ottiene le certificazioni OHSAS 18001:2007 e ISO 14001:2004

58506_trenoFucLa Società regionale Ferrovie Udine Cividale (FUC) S.r.l. ha ottenuto le certificazioni per la salute e la sicurezza sul lavoro e per l’ambiente. Il percorso di certificazione era già iniziato nel 2013 ed è proseguito fino ad estendere alcune certificazioni a tutte le attività svolte e ai servizi erogati da FUC, sia a vantaggio dei lavoratori che dei passeggeri. Le certificazioni ottenute costituiscono infatti un sistema integrato di gestione a garanzia della salute, della sicurezza sul lavoro e del rispetto dell’ambiente conforme agli standard internazionali europei OHSAS 18001:2007 e ISO 14001:2004. Le certificazioni sono state rilasciate lo scorso 7 gennaio dalla SWISS TS Technical Services AG, Agenzia svizzera inserita tra i più accreditati Enti di certificazione europei. Oltre a questi due attesati, FUC ha esteso al servizio “MI.CO.TRA. – Miglioramento dei Collegamenti Transfrontalieri di trasporto pubblico”, che collega Udine a Villaco (A), la certificazione UNI EN 13816 specificamente destinata al servizio pubblico di passeggeri. In questo modo vengono misurate, dal punto di vista dell’utente, la qualità attesa e la qualità percepita e, dal punto di vista dell’organizzazione che eroga il servizio, la qualità progettata e la qualità erogata.

“Quest’ultima certificazione ci inorgoglisce particolarmente – commenta l’assessore regionale a Infrastrutture e Mobilità del Friuli Venezia Giulia Mariagrazia Santoro – perché non è una semplice rilevazione tecnica, ma una vera e propria misurazione del grado di soddisfazione degli utenti, che consentirà a FUC di mantenere alti i livelli di qualità che la contraddistinguono nei servizi ferroviari regionali”. Oltre a questi importanti risultati, nell’ultimo anno di attività FUC ha ottenuto i certificati alla circolabilità per tutti i carri in sua dotazione, e anche in questo caso con un’estensione del certificato per 53 carri in servizio.

“Stiamo costantemente monitorando l’efficienza organizzativa – spiega Maurizio Ionico, amministratore unico di FUC – perché crediamo che una piccola Società ferroviaria come questa debba puntare tutto sulla qualità. La politica adottata consente all’Azienda di operare nel pieno rispetto dell’insieme di norme in materia ambientale e di sicurezza sui luoghi di lavoro e comporterà l’ulteriore aggiornamento del sistema per il controllo e la prevenzione degli impatti ambientali e dei rischi per la salute e la sicurezza del personale oltre che per le persone che collaborano con essa”.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.