Fondazione FS Italiane: dedicata alle grandi opere la terza monografia della collana L’Italia del treno

frecciarossa_tiburtina“Grandi opere” è il titolo del terzo capitolo della collana L’Italia del treno dedicata alla storia delle Ferrovie dello Stato Italiane, distribuita ai viaggiatori delle Frecce Trenitalia a partire dal  22 dicembre. Presentata in anteprima a Bologna, in occasione dell’inaugurazione del Kiss & Ride, la monografia raccoglie un serie di foto esclusive, tratte dall’archivio storico della Fondazione FS Italiane, che ritraggono le grandi infrastrutture che hanno contribuito all’unificazione del Paese. Dai trafori ottocenteschi che collegarono l’Italia con l’Europa attraverso le Alpi, alle lunghe gallerie che sotto gli Appennini ricongiunsero il Nord con il Sud, ai tanti ponti e viadotti che hanno portato i nostri treni nelle zone più impervie sfidando il vuoto. Nell’opera anche alcuni scatti dedicati alla ricostruzione postbellica, che fece risorgere in tempi record la nostra rete ferroviaria dalle macerie dei bombardamenti. L’Italia del Treno ha cadenza bimestrale e carattere monotematico: dai treni storici ai mestieri, dalle memorie in bianco e nero alle grandi opere ma anche un “viaggio nel tempo”, lungo più di 175 anni, alla scoperta dei tesori del Museo Nazionale ferroviario di Pietrarsa, una delle maggiori aree espositive del Paese. L’iniziativa editoriale della Fondazione FS Italiane, curata dalle Edizioni La Freccia e con il contributo di Grafica Nappa e Maggiore, ha lo scopo di valorizzare un patrimonio di immagini unico nel suo genere. Oggi, grazie agli archivi storici della Fondazione FS, è possibile infatti accedere al mondo affascinante e complesso dell’universo ferroviario.

Si tratta di un patrimonio fotografico e audiovisivo vastissimo: negli archivi della Fondazione FS Italiane sono custodite oltre 500mila fotografie e 3mila pellicole cinematografiche.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.