Sardegna: siglata convenzione centro intermodale Oristano

K220Serfer_beneventoÉ stata firmata lo scorso 5 dicembre  tra l’assessorato dei Trasporti della Regione Sardegna, la Provincia ed il Comune la convenzione per la realizzazione del Centro Intermodale di Oristano. L’importo complessivo dell’opera, da finanziarsi con i fondi del “Piano di Azione Coesione”, ammonta a 8 milioni di euro e i lavori dovranno concludersi entro il 31 marzo 2019. “Oggi abbiamo compiuto un altro piccolo passo verso il riordino complessivo della mobilità interna della Sardegna che si fonda sulla centralità della dorsale ferroviaria sarda”, ha detto l’assessore dei Trasporti, Massimo Deiana.

“I centri intermodali nelle principali stazioni, come quello che sarà realizzato a Oristano, rappresenteranno il necessario raccordo fra il traffico locale su gomma e la lunga percorrenza affidata al treno”, ha aggiunto Massimo Deiana. L’attuazione dell’intervento, che prevede la realizzazione della viabilità di accesso, di sottopassaggi per il collegamento alle banchine ferroviarie e all’area urbana, di locali da adibire a stazione autobus, di strutture commerciali e di parcheggi, nasce dall’esigenza di riqualificare dal punto di vista urbanistico le aree attualmente non più funzionali all’esercizio ferroviario. Si migliorerà la mobilità dei passeggeri attraverso l’integrazione tra le diverse modalità di trasporto pubblico e privato e la concentrazione in un unico nodo. Si avranno ricadute positive sulla qualità del servizio, sulla diminuzione della congestione del traffico e sulla sicurezza nella circolazione.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.