Cina: apre la linea Alta velocità di Xinjiang

Il treno CRH2C di China Railways

Il treno CRH2C di China Railways

La linea passeggeri tra Urumqi e Hami nella regione autonoma dello Xinjiang nella Cina occidentale ha aperto il 16 novembre scorso. Con un percorso di  530 km serve le stazioni di Urumqi Sud, Turpan Nord, Shanshan Nord, Tuha e Hami. La costruzione della linea è iniziata nel gennaio 2010. Il tracciato attraverso il deserto dei Gobi è stato progettato per una velocità di 250 kmh e presenta ampi frangivento per proteggere i treni dalle raffiche di vento laterale. Le sezioni della linea sono controllate 24 ore su 24 da un sistema di video sorveglianza mentre sistemi di rilevamento anti-intrusioni sono in programma. La nuova linea permetterà di portare tutti i servizi di trasporto passeggeri sul nuovo corridoio, permettendo di dedicare la linea esistente al solo traffico merci. Ciò aumenterà la capacità di trasporto da 70 milioni di tonnellate l’anno a 200 milioni. La nuova linea è inizialmente prevista con quattro servizi a tratta per giorno, utilizzando convogli CNR Changchun CRH5A con tempi di percorrenza di circa 3 ore.

Dalla fine dell’anno i treni viaggeranno per 1776 km da Urumqi a Lanzhou nella provincia di Gansu, tagliando il tempo di percorrenza di circa la metà a circa 9 ore. Il completamento di ulteriori linee ad alta velocità entro il 2017 consentirà di ridurre i tempi di viaggio da Urumqi  a Pechino dalle attuali  40 ore a circa 16 ore

Il progetto di costruzione di una linea da 1214 Km tra Korla nel sud del Xinjiang e Golmud nel Qinghai è stato lanciato ufficialmente lo scorso  16 novembre. La durata  dei lavori è prevista per cinque anni ad un costo di 37 miliardi di yuan.

Share Button

Lascia un commento