Ungheria: Governo approva l’acquisto di nuovi treni EMU per ampliare la flotta

Il Governo ungherese ha approvato l’acquisto, da parte di MAV-Start, operatore ferroviario nazionale, di sei nuovi treni EMU con l’opzione di ulteriori 15 che andranno ad ampliare la sua flotta per il trasporto passeggeri.I nuovi treni sostituiranno quelli trainati da locomotive e serviranno la linea elettrificata di Budapest.

Durante l’ultimo decennio, MAV-Start ha acquistato 10 treni Bombardier Talent EMU e 102 Stadler Flirt EMU, gli ultimi 30 sono ancora in fase di consegna. Esercitando l’opzione per l’acquisto di ulteriori 15 EMU, la flotta di treni suburbani aumenterebbe di circa il 20 per cento.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.