Dal 1 Ottobre tornano i treni sulla Avezzano – Roccasecca

ALn6683340_soraTornano i treni sulla linea ferroviaria Avezzano – Roccasecca – Cassino chiusa un anno fa per necessari interventi di manutenzione straordinaria. Rete Ferroviaria Italiana, con un investimento complessivo di oltre 14 milioni di euro, ha realizzato importanti interventi infrastrutturali finalizzati alla riapertura di questa storica linea che, attraversando l’Appennino, collega il Lazio all’Abruzzo. In particolare, sono state sostituite completamente le rotaie su 10 chilometri di linea, rinnovate le traversine dei binari per oltre 30 chilometri e la massicciata per 40 chilometri. Anche gli impianti di segnalamento e telecomunicazione sono stati ripristinati e rinnovati. Inoltre, sono stati realizzati nuovi attraversamenti pedonali a raso ed eseguiti lavori di sistemazione di marciapiedi e pavimentazioni in quasi tutte le stazioni. Cupone, Canistro, Civitella Roveto, Civita d’Antino, Balsorano, Sora, Arpino, Arce e Capistrello sono le stazioni sulle quali si è intervenuti maggiormente con interventi di riqualificazione. Su tutte le 22 gallerie della linea – per un’estensione complessiva di oltre 10 chilometri – sono stati eseguiti molteplici interventi di ripristino delle condizioni di sicurezza tra cui l’impermeabilizzazione e la pulizia del rivestimento murario, il rifacimento della segnaletica e degli stradelli laterali ai binari. Conclusi i lavori, da mercoledì 1 ottobre riprenderà la circolazione ferroviaria con l’offerta commerciale ordinaria che prevede 20 collegamenti al giorno nei feriali. Solo il 1 ottobre i primi due treni del mattino da Cassino per Avezzano, i regionali 7470 e il 7474, saranno sostituiti con bus. Da Avezzano a Cassino il primo treno sarà, come da orario, il regionale 7471 delle 5.45.

Share Button

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.