Locomotiva a sr Gr. P

Gr. P

(Locotender)

Dati tecnici:

 Anni di costruzione:

1911/1923

 Numero di unità costruite: 9
Costruttori Krauss di Linz e O.M.I di Reggio E.
 Potenza: 300 CV a 20 Km/h
 Scartamento  760 mm
 Capacità di acqua:  3600 litri
 Capacità di carbone:  2600 Kg
 Velocità massima:  35 Km/h
 Rodiggio:  0-4-1 (Dlt)
 Diametro ruote motrici:  880 mm
 Lunghezza tra i respingenti: 8693 mm
 Pressione massima in caldaia:  13 Kg/cmq
 Numero cilindri:  2 esterni
 Distribuzione:  Walschaerts
 Massa in servizio:  36,1 t
 Massa aderente:  27,8 t
 Unità in servizio  vedi nota

 Note:

Le macchine 1¸3 furono acquisite dall’Italia nel 1918 dopo il trattato di pace con l’Austria. Erano macchine a scartamento ridotto di 760mm. Tipo kkStB P (Parenzo) ad assi articolati sistema Klein-Lindner che prestavano servizio sulla omonima linea Trieste - Buie - Parenzo. Successivamente le FS per la stessa linea ordinarono alle Officine Meccaniche Italiane di Reggio Emilia altre 6 unitÓ, numerate 4¸9. Dopo la chiusura della linea, la 4 fu trasferita dalle truppe italiane in Dalmazia e rimase in Jugoslavia, mentre nel 1939-42 le restanti furono trasformate a scartamento di 950mm. e trasferite sulle linee della Sicilia occidentale e rinumerate  come R.402.1¸3, 5-6-8 e 9.

La P-7 Ŕ conservata allo stato d’origine  presso il Museo Leonardo da Vinci di Milano


Torna alla pagina precedente

Scheda a cura di Giancarlo Giacobbo