Locomotiva Gr. 850 (II)

 

 

Gr. 850 (II)

(Locotender)

Dati tecnici:

 Anni di costruzione:  1896, 1903, 1906

 Numero di unitÓ costruite:

 12

 Numeri d’ordine:

 850.022

 Costruttore

 Couillet, C.M. Saronno, Henschel & Sohn Cassel, F.N.M.

 Scartamento

 1435

 Numero cilindri:

 2

 Diametro cilindri:

 400 mm

 Corsa cilindri:

 500 mm

 Pressione massima in caldaia:

 12 Kg/cm2

 Rodiggio:

 2-2-0

 Diametro ruote motrici:

 1600 mm

 Distribuzione:

 Walschaerts

 VelocitÓ massima:

 70 Km/h

 Sforzo di trazione:

 5000 Kg

 Lunghezza tra i respingenti:

 9750 mm

 CapacitÓ di carbone:

 1500 Kg

 CapacitÓ di acqua:

 5500 Kg

 Peso in servizio:

 46500 Kg

 Peso aderente:

 28400 Kg

UnitÓ in servizio nessuna

Note:

 

Gruppo di 12  macchine costruite per conto delle Ferrovie Nord Milano e inquadrate nel gruppo 250.

 N░6 fornite dalla Couillet nr. 251¸256

 N░3 fornite dalle Costruzioni Meccaniche di Saronno, nr.257¸259

 N░3 fornite dalla Enschel & Sohn di Cassel, nr. 260¸262

 Nel 1936 le F.N.M. cedettero tre macchine alla ferrovia Monza - Molteno Oggiomo, fra queste c’era la 254 che assunse la nuova immatricolazione M.M.O.22 . Nel 1954 la M.M.O. entra a far  parte delle F.S. e la 254, unica rimasta, viene inventariata come gruppo 850.022.

 La M.M.O.22 Ŕ conservata nel Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa

 

Torna alla pagina precedente

Giancarlo Giacobbo 06/08