Approfondimenti

Il segnalamento delle Ferrovie Ferrovie Federali Svizzere (FFS)


In questa pagina verranno mostrati i principali segnali in uso sulla rete svizzera, sia delle FFS sia delle RhB I segnali sono normalmente posti alla sinistra del binario e si distinguono in  "Segnali Principali" , equivalenti dei segnali RFI di 1^Categoria e in "Segnali Avanzati" che permettono di riconoscere la posizione del successivo segnale principale e sono equivalenti dei segnali RFI di avviso. I segnali principali comprendono i "segnali d'entrata" per regolare l'entrata dei treni nelle stazioni;i "segnali d'uscita" per regolare l'uscita dei treni dalle stazioni;i "segnali di blocco" per suddividere le linee in pi¨ tratti di blocco e per regolare la corsa dei treni nelle diramazioni e nei posti di cambio di binario in tratta; i "segnali di protezione" (senza relazione con il blocco) per proteggere i binari di raccordo, i passaggi a livello e i settori pericolosi della tratta

"Segnali Avanzati" 

Fermata davanti al segnale principale - Due luci arancioni orizzontali: il segnale principale presenta "fermata" (H=Halt) 

Corsa alla velocitÓ massima indicata nell'orario di servizio - due luci verdi sovrapposte diagonalmente: il successivo segnale principale Ŕ disposto a Via Libera

Corsa a 40 Km/h. Se nell'orario di servizio Ŕ presente una velocitÓ inferiore quest'ultima Ŕ vincolante - Una luce arancione ed una verde sovrapposte diagonalmente: Il successivo segnale Ŕ disposto a via libera con conferma di riduzione di velocitÓ

Corsa a

- 65 Km/h Km/h per i treni di categoria R

- 60 Km/h per i treni delle altre categorie

Se nell'orario di servizio sono indicate velocitÓ in cerchio o in quadrato, quest'ultime sono vincolanti - due luci verdi sovrapposte diagonalmente ed una luce arancione in alto a sinistra: Il successivo segnale principale Ŕ disposto a via libera con conferma di riduzione di velocitÓ

Corsa a

- 95 Km/h Km/h per i treni di categoria R

- 90 Km/h per i treni delle altre categorie

due luci verdi sovrapposte diagonalmente ed una luce arancione in alto a sinistra: Il successivo segnale principale Ŕ disposto a via libera con conferma di riduzione di velocitÓ

Prevedere una fermata! La velocitÓ non deve superare i 40 Km/h.  Se nell'orario di servizio Ŕ presente una velocitÓ inferiore quest'ultima Ŕ vincolante-  Una luce arancione ed una verde sovrapposte diagonalmente: il successivo segnale principale, che mostra il seguente aspetto, Ŕ seguito da un segnale principale disposto a via impedita,oppure da un segnale di sbarramento,oppure da una luce rossa,indicante la fine del binario di testa

Corsa alla velocitÓ massima indicata nell'orario di servizio - due luci verdi orizzontali: il successivo segnale principale Ŕ disposto a Via Libera

"Segnali Principali"

Fermata (H=Halt)  - Una luce rossa. Il segnale meccanico mostra i seguenti aspetti: di giorno l'ala orizzontale verso destra;di notte una luce rossa

Via libera: una luce verde. Il segnale meccanico mostra i seguenti aspetti: di giorno l'ala superiore inclinata in alto a destra;di notte una luce verde.

Via libera con riduzione di velocitÓ a:

- 65 Km/h Km/h per i treni di categoria R

- 60 Km/h per i treni delle altre categorie

due luci verdi sovrapposte  

Via libera con riduzione di velocitÓ a:

- 95 Km/h Km/h per i treni di categoria R

- 90 Km/h per i treni delle altre categorie

tre luci verdi sovrapposte   

"Segnali di Passaggio"

I segnali di passaggio sono segnali a disco e vengono montati immediatamente in prossimitÓ dei segnali di entrata. Servono in unione ai segnali d'entrata e di uscita, a regolare il passaggio dei treni nelle stazioni. Possono essere aperti soltanto per il passaggio su scambi in posizione diretta, mentre negli altri casi presentano "avvertimento"

Uscita in posizione di fermata o passaggio su scambi in deviazione.

Il segnale di passaggio presenta "avvertimento" : di giorno il disco arancione;di notte due luci arancioni orizzontali

Passaggio su scambi in posizione diretta alla velocitÓ massima indicata nell'orario di servizio

Il segnale di passaggio presenta: di giorno il disco arancione in posizione orizzontale; di notte due luci verdi orizzontali

"Segnali indicatori di binario e segnali di direzione"

Se il segnale principale  (eccezionalmente anche il segnale avanzato o di manovra) Ŕ munito di un segnale luminoso supplementare che presenta un numero, esso indica il binario di provenienza o di destinazione (segnale indicatore di binario) 

Se il segnale principale  (eccezionalmente anche il segnale avanzato o di manovra) Ŕ munito di un segnale luminoso supplementare che presenta una lettera , essa indica la direzione o il fascio di binari per e dal quale Ŕ disposto il percorso (segnale di direzione) 

"Segnali di VelocitÓ"

Le sezioni di binario in tratta che devono essere percorse permanentemente a velocitÓ ridotta,sono segnalate mediante tavole fisse

Segnale di Avviso: si trova a distanza di frenatura prima del segnale di inizio riduzione ed in dica la velocitÓ ammessa per la sezione di tratta. Nel caso il segnale indichi due velocitÓ,quella inferiore (maggiore) vale per i treni della categoria R,e quella superiore (minore) per gli altri treni

Segnale di inizio riduzione velocitÓ

Segnale di fine riduzione velocitÓ

Segnale di avviso di rallentamento: il numero indicato nel riquadro indica in decine la velocitÓ massima ammessa (nell'esempio 5x10=50 Km/h)

Segnale di inizio rallentamento

Segnale di fine rallentamento

Tavola di fischio

 

 


Torna all'indice